L’ispirazione

Le ispirazioni nascono per dare una risposta mancante a particolari esigenze: c’è chi cerca comodità, chi velocità e chi prova a fare ciò che prima non era intuibile fare. Quella di iRIP nasce dal dolore per la scomparsa di una persona cara e dal bisogno di sentirla vicina. L’idea è venuta a un giovane italiano, in seguito alla perdita di un proprio cugino di giovanissima età. I genitori del ragazzo decisero di intraprendere la strada della cremazione e di custodire le ceneri del figlio nella propria abitazione. Una scelta che li ha tenuti vicini al figlio, ma che ha privato il mondo esterno di un luogo fisico dove recarsi per ricordarlo. Parimenti ha tolto ai genitori il piacere di conoscere quanti ricordano il loro figlio e cogliere il grado di affetto esterno che aveva.

Da qui l’idea della creazione di un luogo virtuale, lontano dagli attuali social network, in cui amici e parenti si sarebbero potuti ritrovare per ricordare la persona amata, condividendo pensieri e momenti preziosi attraverso messaggi o immagini.

Il genio giovanile

Orientarsi sul web e sul mondo dei social non è stata una scelta casuale. Lavoro ed impegni ci portano sempre più lontani da casa e gran parte della nostra vita si interseca con il mondo di Internet, comunicazione, acquisti e rapporti nei social. Perché non sfruttare questa tendenza per offrire la possibilità di accedere ad un mondo virtuale particolarmente intimo, quello dedicato al ricordo delle persone amate defunte? L’interrogativo ha preso forma grazie al social memoryp, oggi scaricato e usato in tutto il globo nelle versioni Ios e Android.

Consapevole della necessità di avere qualcosa di più tangibile, Jacopo Vitali ha quindi ideato la nuova urna cineraria digitale, che permette un collegamento costante con le persone amate defunte le cui ceneri siano conservate in famiglia.

iRIP è dotata di uno schermo che mostra i propri cari, su cui parenti e amici potranno condividere ricordi attraverso l’invio di fiori, messaggi o fotografie di momenti speciali direttamente dal proprio smartphone.

iRIP può cambiare aspetto grazie alle varie cover sostituibili e personalizzabili, adattandola agli ambienti ed alle ricorrenze nonché anniversari (compleanni, matrimoni, festività …) favorendo il desiderio di considerare il proprio caro ancora presente alla vita familiare.

iRIP è la soluzione ideale per coniugare la esigenza di conservare il proprio caro nelle mura domestiche, offrendo nel contempo al mondo esterno la possibilità di interagire nel ricordo, occasione bellissima perché a tutti noi farebbe piacere sapere chi si sta ricordando dei nostri cari, e da qui nasce il social.

INNOVAZIONE

Nulla ormai è definito e tutto intorno a noi cambia repentinamente. Tecnologia e modi di vivere possono cambiare le nostre abitudini, ma resteremo sempre uomini con il bisogno di amare e condividere affetto. L’innovazione di memoryp e iRIP sposano questa necessità alle ultime tecnologie, donando alle famiglie un modo per dedicare più tempo al ricordo dei propri cari, nella serenità e intimità delle proprie case.

IL SEGNALE SONORO DI iRIP

Qualcuno ha mandato un fiore, oppure una foto o un messaggio al mio caro e la cosa mi fa piacere.

I SOTTOFONDI COLORATI DI iRIP

Le innumerevoli texture di sottofondo che posso scegliere nella app memoryp permettono la massima personalizzazione.

L'ORIGINALITA' DEL DESIGN

Posso scegliere l’immagine della mia urna e personalizzarla con diverse vestizioni cambiabili a mia discrezione.

IL BELLISSIMO SCHERMO iRIP

Posso costantemente vedere il mio caro con il suo migliore sorriso sullo schermo di 10 pollici che di notte illumina l’ambiente.

CUORICINI COME LIKE DI iRIP

E’ bellissimo notare costantemente quanti cuoricini arrivano al mio caro sulla iRIP.

L'IMMAGINE DI iRIP CONDIVISA IN FACEBOOK

Straordinario vedere che molti ricordandosi del mio caro, vogliono anche condividere il loro pensiero su Facebook.

image
http://www.irip.co/it/wp-content/themes/maple/
http://www.irip.co/it/
#c8dfea
style1
paged
Loading posts...
/var/www/html/it/
#
on
none
loading
#
Sort Gallery
on
yes
yes
off
off
off